Dalla segreteria: CHIARIMENTI e SCADENZE

CODICE DEL TERZO SETTORE
Stiamo entrando nella fase finale di attuazione del Codice del Terzo Settore. Rimane ancora in vigore la data del 30 giugno 2020 come scadenza per l’adeguamento dello Statuto della propria Associazione. Nonostante le voci di proroghe il consiglio dei Comitati Nazionale e Regionale è quello di rispettare tale data in quanto sulle tempistiche grava anche l’attivazione del cosiddetto RUNTS (Registro Unico del Terzo Settore). Attualmente nulla si sa e a poco serve ascoltare “voci di corridoio” sull’attuazione del Registro. È comunque possibile prevedere che il decreto di attuazione sia pubblicato nell’anno 2020 e che quindi la funzionalità del Registro avvenga non prima dell’esercizio 2021. Oltre a tale condizione occorrerà però che la Commissione Europea dia l’approvazione al nuovo regime fiscale per gli enti del terzo settore previsto dalla riforma. Se ciò non avvenisse in tempi brevi potrebbe anche succedere che anche se vi fosse stata l’istituzione del RUNTS non si potrebbe comunque ancora mettere in atto il nuovo regime fiscale previsto dalla riforma. Vi terremo informati come sempre.

OBBLIGHI TRASPARENZA E PUBBLICITÀ – CIRCOLARE N.11/2019 DEL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI
Secondo la Legge n.124/2017 tutti gli enti che in un anno solare ricevono contributi e pagamenti a qualsiasi titolo da amministrazioni pubbliche superiori complessivamente a € 10.000,00, devono pubblicare sul proprio sito Internet o portali digitali (anche su pagina Facebook o sito della rete cui si appartiene) l’elenco dei pagamenti ricevuti. Tale pubblicazione è da fare entro il 28 febbraio 2020. Le informazioni da inserire sono:
1) Denominazione e Codice Fiscale;
2) Denominazione del soggetto erogante (Regione, Comune, ecc);
3) Somma incassata;
4) Data di incasso;
5) Causale.

Il Comitato Zonale e Regionale si offrono a pubblicare sui propri siti i dati da voi inviati alla segreteria. In questo caso non sono previste sanzioni per le Associazioni (ma solo per le imprese), ma consigliamo la pubblicazione.

RENDICONTO ANNO 2019
Ricordiamo che il Rendiconto annuale deve essere approvato prima dal Consiglio Direttivo e poi all’Assemblea Ordinaria.

SCADENZE
17 febbraio - 16 marzo 2020: annotazione su registro IVA minori per le associazioni con Partita IVA con regime fiscale 398/1991 delle operazioni rilevanti effettuate nel mese precedente;
17 febbraio - 16 marzo 2020: pagamento Mod.F24 ritenute d’acconto professionisti, lavoratori autonomi non abituali, dipendenti;
17 febbraio - 16 marzo 2020: per le associazioni con Partita IVA pagamento Mod.F24 IVA a debito quarto trimestre;
17 febbraio - 16 marzo 2020: pagamento F24 contributi INPS dipendenti o co.co.co;
28 febbraio: pubblicazione di pagamenti e contributi ricevuti da pubbliche amministrazioni se di importo complessivo superiore ai 10.000,00 euro (vedi sopra);
9 marzo 2020: invio telematico Certificazioni Uniche all’Agenzia delle Entrate sui redditi di lavoro dipendente/autonomo/occasionale e sulle ritenute effettuate nel 2019;
31 marzo 2020: consegna ai lavoratori dipendenti/autonomi/prestatori occasionali delle Certificazioni Uniche.

Ricordiamo come sempre che la segreteria è a vostra disposizione per ogni chiarimento.
Un buon lavoro a tutti!

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.