LA COPPA ANSPI

Le domeniche sportive dell’ANSPI… Ha avuto inizio il primo dei tre incontri del campionato coppa ANSPI rivolta al calcio giovanile, un torneo in collaborazione con il CSI, dedicato interamente ai giovani di diverse età che frequentano le elementari fino ai più grandi delle superiori.

Queste le categorie ammesse: Miniscarabocchio, Scarabocchio, Aspiranti, Preadolescenti e Adolescenti.
Le partite si giocano sette contro sette con tesserati ANSPI o CSI.

La prima giornata si è svolta al campo sportivo di S. Andrea Domenica 10 Novembre in un clima tutto sommato autunnale, vista la stagione, che ha regalato la partecipazione di diversi appassionati a seguito delle squadre partecipanti. Hanno gareggiato le categorie Miniscarabocchio ovvero bambini delle annate 2011 e 2012 di Cassanigo, di S.Antonino e di Villanova di Forlì. Queste squadre hanno dato vita ad un triangolare appassionante e divertente per i ragazzi e il pubblico accorso. Questi i risultati delle sfide Cassanigo – S. Antonino 4-2 , Villanova – Cassanigo 3-2 e S. Antonino- Villanova 0-9.

Per la categoria Scarabocchio ossia l’annata 2009-2010 il Granarolo unico partecipante non ha potuto sfidare nessuno causa mancata partecipazione di avversari.
Nella categoria Adolescenti, ragazzi del 2003 e 2004, Pieve Cesato e Villanova di Forlì hanno disputato una partita secca vinta 2-0 dal Pieve Cesato, purtroppo causa un intoppo burocratico non è stato possibile far giocare in questa categoria i ragazzi del Granarolo che avrebbero volentieri partecipato, ci scusiamo per il disguido.

I ragazzi e i dirigenti hanno dato tutto il loro impegno per giocare a calcio nel segno della sportività, con il giusto agonismo, dimostrando al pubblico le proprie doti balistiche.

Si coglie l’occasione per ringraziare la comunità di S.Andrea per l’ospitalità e la società del Villanova di Forlì che fuori dal proprio territorio è venuta a partecipare al torneo della Nostra Diocesi. La seconda giornata si svolgerà il 23 Febbraio e la terza il 29 Marzo con l’obiettivo di aumentare i partecipanti e di conseguenza il divertimento nel segno dello sport e della sana competizione.

Stefano Sangiorgi

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.